marketing

Rapport ISTAT 2013

3 Giu , 2013  

Rapporto_annuale_2013(download)

Nuova rilevazione Istat sulla disoccupazione. E nuovi record (negativi) inanellati dall’Italia. Il tasso degli italiani in cerca di lavoro ad aprile è volato al 12%, massimo storico mai registrato. E’ questo, infatti, il dato più alto dal primo trimestre del 1977, inizio delle serie storiche trimestrali, ossia da 36 anni.

Il tasso di disoccupazione di aprile è il più alto anche dall’inizio delle serie storiche mensili, ossia da gennaio 2004. Il tasso di disoccupazione è aumentato di 0,1 punti percentuali rispetto a marzo (dato rivisto in rialzo all’11,9%) e di 1,5 punti su base annua.

E’ sempre più emergenza lavoro per i giovani. Ad aprile il tasso di disoccupazione dei 15-24enni ha sfondato la soglia del 40% volando a quota 40,5%: si tratta del livello più alto da 36 anni, ossia dal primo trimestre del 1977. Secondo le stime dell’Istat è il record anche dall’inizio delle serie storiche mensili, ossia dal gennaio del 2004.

Nel primo trimestre del 2013, inoltre, il tasso di disoccupazione per i giovani ha toccato la soglia del 41,9%: è il dato più alto dal primo trimestre del 1977, inizio delle serie storiche trimestrali.

Disoccupazione a livelli record nel Mezzogiorno. Nel primo trimestre del 2013 il tasso di ha toccato la soglia record del 20,1%, è il valore più alto dal primo trimestre del 1999 (era al 20,5%). Ed è allarme lavoro per le giovani ragazze del Sud. Nel primo trimestre del 2013, il tasso di disoccupazione delle ragazze tra i 15-24 anni è volato, al Sud, al 52,8%.

“Fonte: today.it

Ti è piaciuto il post? Votami su: Google Plus

By  



Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: