Google la formula del quality score

marketing

Il Quality Score di Google

19 Ott , 2014  

Il Quality Score di Google

La formula del Quality score di Google è semplice ma è complesso raggiungere un buon punteggio se non si considerano tutti i fattori che Google tiene conto nel calcolo del quality score.

Il punteggio di qualità o quality score non dipende solo dal mio buon comportamento ma anche da cosa stanno facendo i competitor ossia coloro che vogliono promuoversi utilizzando la medesima keyword su cui anche io voglio entrare in asta. E’ rilevante però considerare il quality score perchè permette di avere un posizionamento migliore rispetto al competitor e a parità di keyword, di spendere meno.  In sintesi se il quality score è alto (va da un valore di 0 a 10) riesco, pagando meno la keyword, a raggiungere un posizionamento nella serp migliore.

Il calcolo del punteggio di qualità

Il calcolo del punteggio di qualità dipende quindi dalle seguenti variabili:

  1.  keyword per la quale decido di entrare in asta (KEY)
  2. CPC mio: costo per click effettivo: quanto sono disposto a pagare per la keyword identificata
  3. Punteggio di qualità del mio annuncio
  4.  Posizionamento per la stessa keyword da parte del competitor (Ranking)

La formula per il calcolo del punteggio di qualità si compone come segue:

  • PUNTEGGIO DI QUALITA’ = Ranking del competitor per la specifica keyword / CPC mio

Ragionando sulla formula, per avere un punteggio di qualità alto devo cercare di ridurre al massimo il [CPC mio] in questo modo il denominatore si abbassa e la frazione mi garantisce un risultato più alto.

Bisogna quindi analizzare la formula del CPC mio data da:

  • CPC mio = [(Max offerta per keyword del competitor)*(Punteggio di qualità del competitor)] / Punteggio di Qualità mio

Ecco che per ridurre il [CPC mio] devo intervenire nuovamente sul denominatore, aumentandolo. Al denominatore ho il Punteggio di Qualità mio che devo aumentarlo. Sul numeratore non posso agire perchè si tratta di dati specifici del competitor.

Come aumentare il Punteggio di Qualità

Per aumentare il Punteggio di Qualità devo intervenire sui seguenti fattori:

  1. ottimizzazione della keyword scelta per la campagna Ad Words (keyword con KEI alto)
  2. ottimizzazione dell’annuncio in base alla keyword scelta
  3. landing page ottimizzata per la keyword scelta
  4. tempi di caricamento della landing page ottimali
  5. CTR dell’annuncio alti

Questi sono i 5 fattori che se considerati garantiscono di aumentare il Punteggio di qualità.

Quality Score Oriented

Come procedo io nel momento in cui mi trovo a gestire una campagna AdWords? Quality Score Oriented. Considerando il fatto che il budget deve essere ottimizzato quindi non sprecato, lavoro già andando ad:

1. Selezionare le migliori keyword utilizzando il KEY
2. Analizzare per le keyword identificate chi sono i competitor così da valutare la loro landing page, il loro potere economico e stimare il loro quality score
3.Sviluppare campagne organizzate in gruppi di annunci ottimizzati ossia contenenti le keyword scelte
4. Ottimizzare la Landing Page con i criteri SEO

Periodicamente verifico le statistiche e lavoro per portare il CTR > del 2% per ogni keyword. Per le keyword che raggiungono un CTR del 2%  le estrapolo  dall’annuncio generico e ne faccio annunci specifici ottimizzati per quella keyword.

Quality Score. La Formula del Punteggio di Qualità.

Quality Score. La Formula del Punteggio di Qualità.

Ti è piaciuto il post? Votami su: Google Plus

In sintesi
Il Quality Score di Google
Titolo
Il Quality Score di Google
Descrizione
Il Quality Score di Google. La formula del punteggio di qualità e il segreto per migliorare il punteggio di qualità.
Autore

By  


Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: