marketing

Puntata 5 Debbie Weil: Si o no ai commenti nel blog

31 Gen , 2008  

Nina:

Cosa rispondi alla gente che dice che è contro i commenti ?

Debbie:

Credo che il blog sia una piattaforma che ti consenta di farti conoscere publicamente ( Brand yourself ) e che ti consenta di relazionarti con la blogosfera. Ecco cos’ è un software per blog.
Se non vuoi abilitare i commenti, allora hai un sito e non un blog.

Se voui che il tuo sito sia un blog, devi consentire i commenti. Altra cosa importante è la moderazione dei commenti che ricevi. I commenti moderati saranno commenti che non appariranno immediatamente nel blog. La moderazione dei commenti ti consente di poterli, prima di pubblicare, verificarli. Molti lo fanno. Le grandi Aziende lo fanno. I blog più popolari lo fanno. I motivi? Spam, commenti fuori tema e/o non adeguati allo stile del tuo blog. Commenti non appropriati.

Qualche tempo fa ho scritto sul blog della General Motor. Il blog è chiamato ” Fast Lane ” (Canale Veloce). Ogni tanto ricevevo dei commenti da parte di alcuni ragazzi i quali non erano molto contenti dei camion della General Motor. Criticavano i fornitori. Non erano contenti della GM.
Cosa potevo fare? Ho il numero dell’amministratore delegato della GM da avvisare che stanno parlando male della GM nel blog GM? La risposta è no. Questo non è argomento per il mio blog. Non faccio parte del Customer Care GM.

Nina:

Si, non sei il Customer Sercive della GM.

Debbie:

Credo fortemente che si debbano permetterre i commenti e che non siano cancellati, così che possa io e tutti i lettori interessati, rileggerli quando si vuole.

Terza cosa importante che devi introdurre nel tuo blog è la ” Comment Policy “.
Dovreste pubblicarla nel blog così che tutti possano leggerla e capire perchè magari un loro commento è stato non pubblicato.
Nella comment policy potete scrivere quali sono le clausole comportamentali o le cose che si possono/non possono dire. Ricordate che siete voi i padroni di casa. E’ il vostro blog e dovete farlo capire.

Nina:

Il tuo blog agisce così. Consiglio a tutti di darci un’ occhiata per prenderlo da esempio.

Debbie:

Si, io lo faccio. In più, uso un anti-spam così sono sicura che a commentare ci sia una persona e non un software. Delle volte sono io personalmente che modero i commenti.

Nel prossimo pezzo di intervista andremo ad analizzare la questione: ” Fomentare una conversazione mediante le polemiche “.

Ti è piaciuto il post? Votami su: Google Plus

By  


1 Commento

  1. forexsuccessformula ha detto:

    Ciao a tutti. Ho trovato il vostro sito web tramite Google durante la ricerca di una questione analoga, il tuo sito web arrivati ​​in su. Sembra buona. Ho segnalibro nel mio Google Bookmarks per tornare più tardi.

Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: