Il mondo secondo me, Poesie di Ale

Ricordi

2 Ago , 2013  

Non si vive di ricordi, ma sono questi a farmi sentire vivo.
Grazie a Chiara che mi ha fatto venire in mente una frase che avevo scritto tanto tempo fa. Ora però l’ho aggiornata. La capacità delle “poesie” di evolversi nel tempo mi ha sempre affascinato, soprattutto se l’autore è qualcuno che pensavo di conoscere bene.

Il mondo secondo me, Poesie di Ale

NetEditor ospita caffebollenteintazzagrossa.it

5 Gen , 2013  

Ho deciso di dare più respiro ai miei scritti. Ora li troverete anche su neteditor .it

Caffebollenteintazzagrossa avrà una sua pagina dedicata che conterrà solo una selezione degli scritti che già trovate nel blog nella pagina “poesie”.

A presto!

Poesie di Ale

Occhi sinceri

14 Dic , 2012  

 

Se ne accorge dagli occhi,
è tutto lì, nascosto. Sotto cieli azzurri, prati verdi o fitti boschi.
Se fai attenzione, dice, lo puoi scorgere anche tu,
se solo non sarà l’apparire che cercherai.

Non sono le parole o i gesti a convincerlo
ma la pienezza di uno sguardo in cui ritrovarsi, solo.
Solo se stesso,
solo a casa,
solo capito e sicuro che sarà amato così come è. More…

Il mondo secondo me, Poesie di Ale

Sdraiato sul prato a guardar il cielo

13 Nov , 2012  

Solo voglia di staccare per un po‘.

Sdraiarmi su un prato a fissare queste montagne e questo cielo oggi azzurro.

Ho solo bisogno di cose più grandi, più vere, sincere e infinite.

Solo per un po‘.

Solo per ricordare che siamo destinati a cose più grandi di noi.

Troppo spesso fissiamo solo per terra invece di alzar la testa e vivere insieme!

Il mondo secondo me, Poesie di Ale

Eduardo De Filippo-l’ammore ched’e’

9 Giu , 2010  

Questa sera quasi per caso navigo su youtube e proprio il Social mi propone Eduardo De Filippo. Mi ritrovo una splendida poesia che non ho potuto fare a meno di riproporvela.

 

E’ si, questo è proprio il vero Teatro!

Molti sono gli scritti dell’artista. Le poesie sono tutte raccolte nel testo:”Le poesie di Eduardo“.

Buona notte.

Poesie di Ale

Sogno

26 Dic , 2009  

Ancora una volta, lui rimane a guardare.

Seduto, incrocia le gambe.
Solo, osserva le loro veloci spalle,
pian piano andarsene, allontanarsi, sparire.

Ben fatto lo convince il suo sorriso
e il suo sospiro, lentamente, lo libera
dal peso che appesantiva il suo cuore.

Un altro e sarà ancora, di nuovo, libero.

Libero di starsene solo a sognare
di andarsene, allontanarsi e sparire
insieme a chi, siederà accanto a lui
e gli dirà:”Vieni via con me”.

Poesie di Ale

Uomo

26 Dic , 2009  

Alla fine siamo solo uomini.

Forti e razionali ma deboli emotivi.
Viviamo di compensazioni incerte,
sognamo, per sfuggire alla ragione
e ragioniamo, per non perderci nei sogni.

Tutto l’opposto di tutto, per un flebile e incerto equilibrio.

Trascorriamo i  nostri giorni a costruirci un futuro.
Lo rincorriamo illudendoci di poterlo afferrare, il futuro,
perdendo così tutti gli attimi del nostro presente.

Che senso ha tutto questo? A cosa arriveremo?

Alla fine noi, siamo solo uomini.

Poesie di Ale

Ancora un altro viaggio

5 Dic , 2009  

E questa sera, dove mi vuoi portare?

Lo so, ormai ti riconosco, ora non ti temo più.
Ti attendo, mio silenzioso compagno di viaggio.
Forza, non farmi aspettare, sono pronto.

Non mi è dato di decidere dove ne sapere quando,
devo solo seguire.

Da ogni viaggio sono sempre tornato,
tu, mai mi hai abbandonato
e ancora conservo dentro di me i segni di tutti
questi viaggi che tu, hai appuntato
nel tuo diario in sciocche poesie.

Forza, andiamo, io ti seguirò, silenzioso compagno di viaggio.
Sarà dal tuo silenzio che mi addestrerò e apprenderò
ciò che questa notte tu, mi vorrai insegnare.

Non so per quanto tempo mi terrai con te
forse non tornerò o se lo farò, io, sarò cambiato.

Chi ad attendermi e ad accorgersi che qualcosa è mutato?

Rimani perciò con me, mio caro compagno di viaggio,
ancora per un po’, solo un po’,
solo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: