Poesie di Ale

Caterina

10 Dic , 2007  

Dei tuoi occhi ne faccio stelle
del buio cielo quando sogno,

e se di luce sarà il mio risveglio,
avvicinandomi a te non importa se mi brucierò,

purchè le ferite alle mani ti tengano sempre con me.

Ti è piaciuto il post? Votami su: Google Plus

By  


2 Commenti

  1. […] Ero abbastanza titubante il pomeriggio ma la squadra ha ben funzionato. Il tendone era grenito di gente, anche grazie ai diversi gruppi musicali che hanno preso parte. Serata finita, il sindaco è venuto dietro le quinte per complimentarsi con noi. Ore 3 dopo che ho conosciuto una certa Caterina a cui dedico la mia ultima poesia, abbiamo caricato tutto sul camion del comune, nel camion c’è anche la pasta e fagioli, chissà che odore . […]

  2. David ha detto:

    What a plaseure to meet someone who thinks so clearly

Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: