marketing

2 Puntata:Blogs: Bello averlo o bisogna averlo?

6 Ago , 2007  

Se ascoltiamo due professionisti della comunicazione prendere parte ad una conversazione prima o poi parleranno dei blog. D’altronde con più di 70 milioni di bloggers nella reteésenza dubbio prevedibile che i blog avranno un impatto sui modi di comunicare tra le parti sia a casa che in ambito lavorativo.
Non abbiamo ancora risposto alla domanda.
La maggior parte dei guru del “blogging” e delle MARCOM AGENCIES vi diranno che i blog sono la rivoluzione dei media tradizionali che noi conosciamo quindi, bisogna prendere la palla al balzo. I fautori dei blog, fra di loro, hanno così fiducia in questo strumento che ogni problemaéaffogato nei loro entusiasmi. Ciò rende difficile definire con precisione pregi e difetti dei blog. Questo lascia nell’ incertezza le aziende che per la maggiore prendono le loro decisioni dopo un’attenta analisi del rapporto costo-beneficio. Così, mentre i consumatori, politici e gli esperti appoggiano ed usano i blog, le imprese si stanno attrezzando per farlo.

Lo scopo dell’indagine condotta sulle 300 aziende in 10 paesi diversiéquello di fotografare la situazione del mondo dei blog aziendali. Attraverso questa indagine si sono raccolte svariate informazioni utili per condurre un’analisi approfondita che ha considerato le seguenti variabili: uso dei blog nei mercati verticali, quanto conta la dimensioni d’impresa nell’ uso dei blog e gradimento.
Tuttavia, i risultati degli studi preliminari hanno confermato i nostri dubbi: Malgrado tutto il blog aziendale nonéancora comparso in molti mercati. Abbiamo quindi bloccato la nostra ricerca cercando le motivazioni del risultato trovato. Mentre internetécolmo di informazioni relative ai vantaggi e miglioramenti apportati dai blog, poco viene detto sia sul rapporto costo-beneficio dei blog e come questi ultimi sono un modo alternativi per raggiungere medesimi obbiettivi aziendali. Ancora, la domanda che noi sentiamo di più dal cliente non è: ” Come faccio a costruire il mio blog ? ” ma: ” Perché devo avere un blog ? ”. Effettivamente perché dovreste? Perché la vostra compagnia dovrebbe spendere i suoi soldi su un blog, quando un’ alternativa tradizionale potrebbe offrire un sicuro ritorno dell’ investimento?

Questo documento vi da la guida “ 4 STEPS to BLOGGING “ che aiuta le imprese a prendere questa decisione.
La guida non deciderà per voi ma vi fornirà una serie di strumenti che vi permetteranno di capire quali saranno i benefici che un blog vi apporterà, quali saranno i costi che dovrete sostenere e se, nella vostra specifica situazione, ne varrà la pena. In altre parole la guida vi aiuterà a capire quale sarà il valore che apporterà nel vostro business il blog.
In aggiunta, la guida include sia i risultati dell’indagine fatta, così come le relazioni dei nostri esperti locali in ciascuno dei 10 paesi analizzati.

By  


Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: