Il mondo secondo me

Accenture chiama e Ale risponde

9 Mar , 2008  

Nulla di che ma domani me ne vado a  Verona. Macchina, treno e taxi per arrivare negli uffici di Accenture. Là, mi attendono quattro ore di colloquio e poi via, di nuovo libero magari di andare al Mediaworld a cercare un nuovo portatile.

Quattro ore di giacca e cravatta con gente in giacca e cravatta che si fingerà sicuramente esperta nella risoluzione di qualunque problema un’azienda possa incontrare.

Da quello che ho captato ci divideranno in gruppi e ad ogni gruppo verrà consegnato un caso aziendale da risolvere. Ovviamente tutto osservato da personale Accenture.

Speriamo di non perdere tempo lì e di avere a che fare con persone interessanti. Anzi, speriamo di reggere perchè per arrivare a Verona per le 9:30 mi devo alzare alle 5.

Cosa dire ancora, sono in attesa che l’azienda che mi potrebbe mandare in Cina mi risponda all’email, prossimamente pubblicherò altri capitoli della mia tesi, sempre se vi può interessare e se oggi avessi potuto cancellare il pomeriggio lo avrei fatto, va bè, sono rimasto spiazzato, non me l’aspettavo ma, meglio così.

Ti è piaciuto il post? Votami su: Google Plus

By  


4 Commenti

  1. Carli ha detto:

    Ale, so perchè sei rimasto spiazzato e in un certo senso ti capisco…ma se posso darti un consiglio fai la prima mossa! Allo spriz ci penso io! E poi dimmi ancora che non ti voglio bene!

  2. @Ciao Carli 🙂 Io ci sto 🙂 !! Hei signorina vieni a vedere la mostra domani?

  3. Carli ha detto:

    che mostra?

  4. @Carli: Carli!!! Quella in Casa di Riposo!

Lascia un commento

Iscriviti al blog tramite e-mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: